Vini pugliesi: i migliori rossi e bianchi dal Salento al Gargano

Vini pugliesi: i migliori rossi e bianchi dal Salento al Gargano

Vini pugliesi quali sono i migliori

Se c’è una regione italiana dove si beve bene, questa è la Puglia. I vini pugliesi sono una vera e propria eccellenza del made in Italy. Riconosciuti in tutto il mondo, i vini della Puglia hanno un tocco magico in più: profumano della Terra dalla quale provengono. Sanno di mare, di sole, di gente felice.

I vitigni della Puglia sono molti e tutti danno dei vini buonissimi, da degustare in qualsiasi occasione. Non è possibile fare un elenco esaustivo di tutti i vini tipici pugliesi: non basterebbe un libro.

Ecco, quindi, solo alcuni dei migliori vini pugliesi.

Vini rossi pugliesi

Il re dei vini rossi pugliesi è senza dubbio il Primitivo di Manduria (che troviamo anche nei vini pugliesi DOC), originario della zona di Taranto. Questo vino rispecchia il carattere della popolazione: è determinato, impenetrabile, caldo e morbido. Al naso arrivano presto sentori di frutti scuri e spezie. È un vino perfetto da degustare con salumi, formaggi e carne di maiale.

Un altro vino rosso pugliese noto ed eccellente è il Negroamaro, dal profumo fruttato e vinoso, con note di more e tabacco. E ancora troviamo il Salice Salentino, un altro grande classico della tradizione vinicola della Puglia: un vino ricco e amarognolo, strutturato e sapido.

Vini bianchi pugliesi

I vini pugliesi sono famosi in tutto il mondo per il loro inconfondibile profumo. Tra i vini bianchi pugliesi più apprezzati in assoluto troviamo quelli prodotti da uve Greco, Falanghina e Fiano. Molto interessante è un’uva a bacca bianca tipica delle zone di Bari, Gravina e Brindisi, che si chiama Verdeca. Tra i bianchi pugliesi non possiamo assolutamente dimenticare la Malvasia Bianca Lunga della zona di Locorotondo (Bari).

Vini rosati pugliesi

Ottimi anche i vini rosati pugliesi. Negli ultimi anni, questa tipologia di vini sta avendo un grandissimo successo, richiamando l’interesse degli addetti ai lavori. È così che tra i vini pugliesi troviamo quelli prodotti con uve Negroamaro, Primitivo, Aleatico e Malvasia nera. E tutti valgono almeno un assaggio.