ABC del Vino

ABC del Vino

Acerbo tannico
Amabile denominazione per semidolce o semi secco
Armonico le sostanze contenute nel vino sono in rapporto finemente armonizzato tra loro
Aromatico ricco di sostanze profumate
Barrique botte di rovere per l’elevazione del vino, che nei primi tre anni di utilizzo trasferisce al vino aromi di legno
Bouquet profumo del vino dopo la maturazione in bottiglia
Carattere tipo e caratteristiche di un vino, dipendenti da varietà, località, clima ed elevazione
Classico il vino è ricavato da uve provenienti dalla zona di produzione più antica, vocata e tradizionale per quella denominazione
Corpo definizione di un vino ricco e pieno
Cuvée assemblaggio di due o più vini
Deposito sedimento che si forma durante la maturazione in bottiglia a causa della separazione di sostanze come tannini e coloranti
DOC Denominazione di Origine Controllata
DOCG Denominazione di Origine Controllata e Garantita
DOP Denominazione di Origine Protetta
Elegante finemente armonizzato in acidità, alcol e bouquet
Fermentazione trasformazione dello zucchero in alcol e anidride carbonica
Fine leggero, dal bouquet gradevole
Forte vino (rosso) ricco di alcol e corposo
Frizzante vino fresco con gradevole acidità e contenuto parziale di anidride carbonica
Fruttato dal sapore inconfondibile secondo l’uva lavorata
IGT Indicazione Geografica Tipica
Importante vino spiccatamente ricco di alcol e di corpo
Lieviti microorganismi che provocano il processo di fermentazione, mediante il quale lo zucchero si trasforma in alcol
Maturo vino al massimo grado del suo sviluppo
Morbido vino morbido e povero di acido
Nobile vino di grande carattere e fine maturazione
Pesante vino ricco di alcol e di corpo, poco differenziato
Profumato vino dal bouquet delicato e fine
Pulito senza difetti
Retrogusto sapore che persiste sul palato dopo la deglutizione
Riserva si può utilizzare se il vino ha subito un periodo di invecchiamento più lungo rispetto a quello previsto dal disciplinare
Rotondità carattere di un vino corposo e pieno
Rotondo vino armonico, senza difetti, dal sapore pieno
Secco vino completamente fermentato senza o con pochissimo zucchero residuo
Speziato vino con note di sapore e di odore che ricordano spezie
Spumante a forte contenuto di anidride carbonica
Superiore fa riferimento a un maggiore  contenuto in alcol del prodotto rispetto a quanto richiesto dal disciplinare al vino normale
Tannino sostanza derivante dai vinaccioli e dalla buccia dell’uva, che conferisce al vino rosso il tipico sapore di astringenza